Pride and Prejudice: Jane Austen et Joe Wright PDF

Jane Austen, pubblicato il 28 gennaio 1813. Quando il ricco e celibe signor Bingley si trasferisce a Netherfield, una bella dimora in pride and Prejudice: Jane Austen et Joe Wright PDF nelle vicinanze, la signora Bennet freme affinché le figlie gli vengano presentate quanto prima e prega il marito di presentarsi a porgere i propri omaggi al nuovo vicino. Intende combinare un matrimonio tra il signor Bingley e una delle sue figlie e non vuole correre il rischio di vederselo accaparrato da qualche altra vicina.


Depuis sa première publication en 1813, Pride and Prejudice est sans doute le roman le plus populaire de Jane Austen, œuvre canonique mais aussi succès
de librairie, grâce notamment à son efficacité narrative, à la verve ironique de sa délicieuse héroïne, et au subtil mélange entre force des sentiments et impératifs économiques. À la fois récit réaliste et conte de fées, le roman est
foncièrement ambigu, parfois taxé de conservatisme et parfois au contraire reconnu pour son pouvoir subversif. Depuis 1995, les films adaptés des romans d’Austen se multiplient : Pride & Prejudice, réalisé par Joe Wright, en est l’exemple le plus récent. L’étude conjointe de ces deux œuvres exige une analyse du passage d’un mode de représentation à l’autre, et révèle les choix esthétiques et idéologiques qui sous-tendent un tel film. On est aussi amené à réfléchir sur le rapport au texte, à la culture littéraire aujourd’hui, que ce
processus de  » recréation  » éclaire.

Jane viene invitata dalle sorelle del signor Bingley a pranzo nella tenuta di Netherfield. Jane prende freddo e si ammala, rimanendo quindi a Netherfield per diversi giorni. Preoccupata, Elizabeth va a visitarla percorrendo a piedi diverse miglia ed esponendosi quindi alle critiche delle sorelle di Mr Bingley. Qualche giorno dopo, la famiglia di Longbourn riceve la visita del signor Collins, cugino delle ragazze nonché pastore anglicano. William Collins è per legge il legittimo erede di Longbourn e spera di poter sposare una delle figlie dei Bennet. La scelta ricade prima su Jane e poi su Elizabeth, che cerca di evitarlo in ogni modo. Il signor Bingley organizza un ballo a Netherfield.

Il suo trasporto nei riguardi di Jane è visibile, tanto che la società locale dà il loro matrimonio per certo. Durante il ricevimento, ogni membro della famiglia Bennet si comporta in modo da mettere involontariamente in imbarazzo Jane ed Elizabeth. Pochi giorni dopo Darcy e tutta la famiglia Bingley si trasferiscono improvvisamente a Londra, dove resteranno tutto l’inverno. Nel frattempo il signor Collins chiede la mano di Elizabeth. Lei rifiuta categoricamente nonostante le rimostranze della madre. Il signor Collins, deciso a tornare a casa con una moglie, sceglie di sposare Charlotte Lucas, la migliore amica di Elizabeth.

Dopo il matrimonio, mentre Elizabeth è in visita presso Collins e Charlotte, il signor Darcy le fa una proposta di matrimonio che lei rifiuta, arrabbiata sia per via di Jane che di Wickham. Egli le scrive allora una lettera in cui spiega i motivi delle sue azioni. Elizabeth è talmente sorpresa dalla lettera che cambia opinione su Darcy. Giunta l’estate, Elizabeth parte con gli zii londinesi per un viaggio di piacere nel Derbyshire, durante il quale si trovano vicino a Pemberley, la tenuta in cui vive Darcy.